Dicono di noi

BORGHI MAGAZINE       Maria Laura Berlinguer parla di Noi…                  

clicca per vedere l’intervista


BORGHI (edizione Dicembre 2018)


DOVE (edizione Ottobre 2018)

Filigrane e merletti

La faggeta color ruggine del Bosco di Sant’Antonio, teatro di escursioni a cavallo in autunno e di sci di fondo in inverno, a contrasto con i cieli tersi. Questo è lo scenario che introduce l’arrivo a Pescocostanzo, borgo abruzzese tra i monti dell’alto Sangro, a circa 1400 metri di altitudine, in provincia dell’Aquila, contraddistinto da case bianche e monumenti rinascimentali e barocchi, come il Palazzo del Municipio, con la Torre dell’orologio, e della Basilica di Santa Maria del Colle, con i soffitti a cassettoni di legno dorato. L’unico le stradine di pietra è tutto un susseguirsi di botteghe artigiane: il ferro battuto trasformato in complementi da arredo da Nicodemo Dentelli (bottegadonatelli.it), i disegni delicati della filigrana d’oro dei monili di Carlo Rainaldi. (lacasinadoro.com), i fili intrecciati dei preziosi merletti a tombolo un patrimonio, quest’ultimo, che la scuola comunale e il museo del Tombolo, dentro Palazzo Fanzago, cerca di tutelare e tramandare anche ai giovani allievi. 

Hits: 70